libano-natale-articoli

I Poveri del Libano Auguri di Natale

Il Libano si prepara al Natale tra Covid e crisi economica senza precedenti che lo stanno portando sull’orlo di una vera e propria carestia.
La vita dei rifugiati siriani in Libano è caratterizzata da paura, intimidazioni costanti e un sentimento di disperazione.

I nostri volontari di "Oui pour la Vie" sono impegnati nella consegna di alimenti, medicine e regali ai bambini.

La famiglia di Ghazele ha cambiato dimora dallo scorso anno, così come molte famiglie siriane, che non possono più pagare l'affitto e sono alla ricerca di un altro rifugio. Inoltre ha perduto il lavoro presso la scuola per autistici. Con i suoi 6 figli Almaz (16 anni), Klestan (15 anni), Hamida (13 anni), Walat (12 anni), Adam (5 anni) e Angelina (2 anni), questa famiglia è una fonte di gioia per tutti coloro che li circondano, i bambini ridono sempre e la madre è molto disponibile.

Ghazele si sforza sempre di condividere l'assistenza con altre famiglie che ritiene più bisognose. Quando le famiglie che conosce o le nuove famiglie incontrano difficoltà, fa del suo meglio per trovare sostegno per loro.

Si chiedono sempre a tutti aiuti e pubblicità e ringraziamo tantissimo tutti coloro che prendono a cuore i bisogni dei nostri poveri. Possa il Bambino Gesù, che viene a Natale, ricompensare tutti!

 

Per testimonianze in Italia:

Tel: 333 5473721  - Email: pdamianolibano@gmail.com

Per inviare offerte:

Bonifico intestato al conto: Oui pour la Vie, presso Unicredit a Cascina (PI). Indirizzo:Rue Mar Elias,35 Damour Lebanon.BIC-Swift: UNCRITM1G05 IBAN: IT94Q0200870951000105404518; dopo invio offerta scrivere il proprio indirizzo e telefono a info@ouipourlavielb.com per potervi confermare il ricevimento dell’offerta e per autorizzarci a inviarvi il nostro notiziario.

Info: http://www.ouipourlavielb.com/it/
Facebook: Damiano Puccini pdamianonotiziarivolontari@gmail.com

Comments are closed.